1/6

Sci

Freeride 

Scialpinismo 

Salite invernali

Ciaspe  

Una polvere profonda dove immergersi e gallegiare renderà la vostra sciata ricca di nuove emozioni e adrenalina. 

Una volta si diceva fuoripista, ora in modo più internazionale freeride. Ma le differenze ci sono, sia per quanto riguarda la sicurezza che le attrezzature. 

Esistono infatti numerosi dispositivi che possono rendere più sicura la vostra sciata, anche se la prima sicurezza è l'esperienza.

ARVA, pala e sonda saranno fedeli alleati del rider (sciatore), assieme alla possibilità di avere altri dispositivi come airbag e avalung. 

L'innovazione ha portanto anche a modifiche sugli sci, che diventano più larghi e "sbananati" per rendere il galleggiare morbido

e veloce. 

Cosa chiedere di meglio? sicurezza e innovazione servono per provare!

 

Le montagne hanno infinite possibilità, quindi, qualsiasi richiesta che non compare nelle proposte sarà accolta e valutata a    seconda del richiedete con molto piacere, oppure verranno fornite altre proposte.

 

proposte:

- corsi base e avanzati di freeride

Durante i corsi verranno insegnate la tecnica di sci e la sicurezza in fuoripista e/o in ambiente alpino, uso ARVA pala e sonda, scelta del percorso, autosoccorso in valanghe, composizione della neve.

- accompagnamento sia su percorsi facili che impegnativi

- skitour di più giorni

esempi di freeride

- Sella Nevea o Tarvisio - una giornata tra i migliori freeride della nostra Regione. 

- Pordoi/Sella - i canali più famosi delle dolomiti

- Marmolada - polvere per tutti, ideale anche per snowboard

- Cortina d' Ampezzo- un comprensorio enorme che garnatisce ovunque splendide discese come le famose "Creste Bianche"

Freeride

Scialpinismo

Un grande classico che non passa mai di moda, anzi! Tantissimi instancabili, stufi delle affolate piste, ricercano terreni poco battuti immersi nel silenzio del proprio procedere. 

E' sicuramente il modo migliore per conoscere le cime d'inverno, e ci si diverte anche a scendere... cosa chiedere di meglio?

Forcelle, valloni, cime, saranno le nostre mete fino a primavera. Dalle alpi Giulie alle Dolomiti, fino alle alpi occidentali. 

 

Le montagne hanno infinite possibilità, quindi, qualsiasi richiesta che non compare nelle proposte sarà accolta e valutata a seconda del richiedete con molto piacere, oppure verranno fornite altre proposte.

 

Proposte:
- corsi base e avanzati su tecnica di sciata e sicurezza in fuoripista, uso ARVA pala e sonda, scelta del percorso, autosoccorso in valanghe, composizone della neve.

- uscite base per muovere i primi passi con le pelli sotto gli sci

- uscite avanzate su percorsi più lunghi e impegnativi come canali e cime 

- sci ripido

 

Alcuni esempi facili ( pendenze basse):

 

Monte Lussari

Forca dei Disteis

Monte Cocco 

Forca del Palone

Jof di Somdogna

Forcella La vinal dell'orso

Forca delle Cenge

Sella Ursic

Forcella della neve

Lastoi di Formin

 

Alcuni esmpi più impegnativi:

 

Creta di Mimoias - Val Pesarina 

Monte Avanza - Gruppo Peralba
Forcella Mosè - Jof Fuart

Vetta Bella - Jof Fuart

Foro Monte forato - Canin

Antelao

Coglians

Tofana di Rozes 

 

SCI RIPIDO:

 

Cima Jof Fuart

Creta di Collina

Canali vari a seconda delle condizioni

Salite invernali

Salire una cima d'inverno ha un sapore tutto particolare. Sarà l'ambiente che cambia, saranno le difficoltà che si incontrano ma la vetta in inverno è qualcosa di magico. L'uso di ramponi e piccozza è necessario, e la pratica si affina con l'esercizio. Quindi non abbiate paura di non essere all'altezza di queste piccole imprese. Le creste innevate ci guideranno verso linee aeree che tolgono il fiato.

corsi e accompagnamento

 

Alcuni esempi:

Bila Pec - cresta sud-ovest

Monte Cavallo - traversata in cresta

monte forato - parete est

mangart

montasio

canin

 

 

 

Ciaspe

Non si passeggia solo d'estate in montagna, ma con l'aiuto delle ciaspe  o racchette da neve come si voglia chiamarle, si può addentrarsi nei silenzi dei boschi invernali. Gite brevi o lunghe con possibile arrivo in rifugio per un pasto accogliente, renderanno la vostra giornata unica.

 

proposte:

- accompagnamento su percorsi facili e difficili con eventuale nozioni di base della sicurezza in inverno, anche le ciaspole fanno scendere le valanghe, non solo gli sci!

- salite con le ciaspole, cena in rifugio e ritono con lo slittino

 

Alcuni esempi:

- Tarvisiano, Sella Nevea, Froni di Sopra, Sauris

- rifugio dibona, citta di carpi, zacchi

 

 

FOLLOW ME

  • Facebook Classic
  • Instagram Social Icon
  • c-youtube

Guida Alpina     Marco Milanese       Via Blaceo 10 – 33047 Remanzacco (UD)        P.IVA 02725340307 – c.f. MLN MRC 87H15 H816O